Compleanno e festa del papà, è il giorno di Carletto Mazzone che imita Costantino Rozzi: “Oggi sa da venge”

Compleanno e festa del papà, è il giorno di Carletto Mazzone che imita Costantino Rozzi: “Oggi sa da venge”

Il gran giorno di Carletto Mazzone: “Contro il virus, oggi bisogna vincere”

di Redazione DDD

“Oggi è il mio compleanno e la festa di tutti i papà, auguri anche a loro. Se mi volete bene, se volete farmi un regalo, state a casa nei prossimi giorni”. Festeggia 83 anni Carlo Mazzone e nell’occasione ha affidato questo messaggio a Marco Fioravanti, sindaco di Ascoli Piceno, città dove risiede l’ex tecnico di Ascoli, Fiorentina, Roma, Brescia, Lecce, Cagliari. Rispondendo alla telefonata di auguri, Mazzone ha esortato ad un comportamento responsabile.

“Quante volte vi ho spronato con tutto me stesso a farvi venire allo stadio, ad incitarci: con la pioggia, il freddo e la neve.

“Oggi miei carissimi – ha detto Mazzone ai tifosi dell’Ascoli ma idealmente a tutti gli sportivi italiani – vi prego di non uscire. Oggi più di allora vi esorto; più di quando giocavamo le partite delle nostre promozioni dalla serie C alla A, più di quell’Ascoli-Cagliari e tante altre ancora. State a casa come sto facendo io. Oggi più che mai si deve vincere o, come diceva il caro Costantino Rozzi, ‘oggi sa da venge'”. “Bisogna combattere, non solo per noi e ben sapete che uniti vinceremo” ha concluso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy