DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

NIENTE PROCLAMI

Emiliano Bonazzoli: “Cagliari e Samp pensino partita per partita, senza paura di perdere”

Emiliano Bonazzoli: “Cagliari e Samp pensino partita per partita, senza paura di perdere”

Mazzarri sta cambiando il Cagliari, D'Aversa in continuità rispetto a Ranieri

Redazione DDD

Riguardo all’imminente Cagliari-Sampdoria, la redazione di DerbyDerbyDerby.it ha intervistato in esclusiva Emiliano Bonazzoli, ex calciatore blucerchiato (2005-2009), allenato da Walter Mazzarri in quel di Genova (2007-2009). A tuo giudizio Mazzarri, che conosci molto bene, può rilanciare il Cagliari? “Sì, la società ha scelto di puntare su un allenatore d’esperienza, che ha vissuto tante situazioni di questo tipo in carriera. Sicuramente farà bene”. Il suo Cagliari, tuttavia, sin qui non ha mai vinto… “Ci vuole tempo. Mazzarri sta cercando di cambiare modo di giocare dal punto di vista tattico”: Ossia? “Sta provando un 4-3-1-2, ben diverso dalla difesa a tre che faceva Semplici. Tempo al tempo e i risultati arriveranno”.

E la tua ex Samp? “Secondo me D’Aversa sta facendo un ottimo lavoro”. Un po’ troppi “alti e bassi” tra i risultati… “Sì, però sta lavorando in continuità con l’ottimo percorso tracciato da Ranieri. Per me c’è tutto per fare una gran stagione”. Che tipo di partita ti aspetti? “Molto combattuta, perché ci sono grandi motivazioni da entrambe le parti. Spero che non subentri la paura di perdere, né da una parte né dall’altra, ma che si affrontino a viso aperto”. Dove possono arrivare in campionato Samp e Cagliari? “Se fanno un bel filotto prima di Natale anche a metà classifica. Ma a me i proclami non piacciono: bisogna pensare partita dopo partita”.

tutte le notizie di