DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

I FATTORI OSIMHEN E TONALI

Gianni Di Marzio: “Napoli e Milan lotteranno fino alla fine, ma occhio all’Inter…”

Gianni Di Marzio: “Napoli e Milan lotteranno fino alla fine, ma occhio all’Inter…”

Gianni Di Marzio legge e interpreta la classifica alla sosta di ottobre

Redazione DDD

Riguardo al duello al vertice tra Milan e Napoli, la redazione di DerbyDerbyDerby.it ha intervistato in esclusiva Gianni Di Marzio, storico dirigente sportivo. Si aspettava, a questo punto della stagione, Milan e Napoli appaiate in posizione di vertice? “Il Milan non mi sorprende: Pioli è sulla panchina rossonera da due anni e sta facendo un ottimo lavoro. Il Napoli invece è più una sorpresa”. Per quali ragioni? “Perché c’erano molte incognite e Spalletti è appena al suo primo anno. Invece è stato un fiore all’occhiello”.

 (Photo by Jacopo Raule/Getty Images)

(Photo by Jacopo Raule/Getty Images)

L’ha convinta sotto l’aspetto del gioco? “Molto. Ha riportato Fabian Ruiz mezz’ala e ha valorizzato Anguissa, nuovo acquisto che ha avuto un impatto importante in un campionato difficile come il nostro”. E Osimhen segna praticamente un gol a partita… “Può stupire soltanto chi non lo conosceva. Lo seguo dal 2015: ero sicuro che avrebbe avuto un grande divenire. Ho provato a portarlo al Qpr ai tempi”. Passando al Milan come giudica il miglioramento di Tonali? “Lui e Leao hanno ribaltato qualsiasi possibile giudizio scettico. Secondo me, con il Napoli, lotteranno alla fine per il primato”.

Solo loro due o anche altre? “Secondo me bisogna fare attenzione anche all’Inter: hanno un organico molto competitivo”. E la Juve? “Per me possono risalire, ma non sarà semplice. Le partite contro Roma e Inter saranno un banco di prova decisivo”.

tutte le notizie di