DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

IL MILAN DEL FUTURO

Il Condor Agostini: “Rispetto Botman, ma fossi nel Milan prenderei una punta…”

MILAN, ITALY - FEBRUARY 09: Zlatan Ibrahimovic of AC Milan attends before the Coppa Italia match between AC Milan ac SS Lazio at Stadio Giuseppe Meazza on February 09, 2022 in Milan, Italy. (Photo by Claudio Villa/AC Milan via Getty Images)

E' Leao, secondo l'ex attaccante rossonero 1990-91, l'uomo in più della squadra di Pioli

Redazione DDD

Riguardo all’attualità in orbita rossonera, la redazione di DerbyDerbyDerby.it ha intervistato in esclusiva Massimo Agostini, ex calciatore rossonero. Come commenta la stagione del Milan? “A me sta piacendo. Pioli è un ottimo allenatore. Sta portando i rossoneri a grandi risultati”. Il calciatore che l’ha stupita di più? “A mio avviso Leao. Rappresenta indubbiamente l’uomo in più. Una forza della natura”. Ibra può ancora esprimersi a alti livelli? “Ibra è un grandissimo giocatore, di ottimo valore. Ibra è Ibra sempre, a venti, come a quarant’anni”.

 (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

(Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Qual è la sua chiave di lettura sul “caso Kessie”? “A mio parere è un professionista serio. Finirà la stagione nel migliore dei modi, anche in caso non rinnovasse”. Acquisterebbe Botman? “Se c’è la possibilità di prenderlo a buon prezzo certo, perché no? Però fossi nel Milan prenderei una punta…”. Tipo? “Una punta italiana. Scamacca non sarebbe male, ma c’è da contenderselo con l’Inter”.

tutte le notizie di