DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

TORINO-MILAN 0-0

Il Milan ci prova ma il Torino tiene botta e blocca i rossoneri

TURIN, ITALY - APRIL 10: Olivier Giroud of AC Milan reacts after a missed chance during the Serie A match between Torino FC and AC Milan at Stadio Olimpico di Torino on April 10, 2022 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Dopo il pareggio casalingo contro il Bologna, i rossoneri pareggiano anche contro il Toro. Proteste per un presunto rigore non dato…

Redazione Derby Derby Derby

di Valentino Cesarini -

Il Milan non sa più vincere e l’Inter recupera terreno. I cugini nerazzurri rosicchiano altri due punti e ora, con il successo contro il Bologna, sarebbero primi. Rossoneri spuntati dalle tante assenze, ben sette, ma è chiaro che i ragazzi di Pioli dovevano fare di più. Bologna e Torino, sono quattro punti persi senza se e ma, se si vuole davvero ambire allo scudetto, anche se molti dubbi c’erano stati nel (non) mercato di gennaio.

 (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Partito Pellegri, è arrivato Lazetic che però è stato impegnato solamente in Primavera e Pioli e la società si sono fidati di Ibra e Giroud. Ibra, quarant’anni, non può essere più impegnato come quattro-cinque anni fa, ed essere considerato un titolare. Serviva un attaccante, visto anche la difficoltà di Diaz e degli esterni, senza se e ma…

 (Photo by Claudio Villa/AC Milan via Getty Images)

Prendersela con un rigore (spinta di Singo su Theo Hernandez) che si poteva fischiare (e sono stati fischiati in passato…), ma non assegnato da Doveri non deve essere un alibi. I rossoneri a questo punto non sono più padroni del proprio destino, ma soprattutto hanno un calendario completamente più difficile di Inter e Napoli.

 (Photo by Claudio Villa/AC Milan via Getty Images)

Ora l’obiettivo principale, che è anche quello dichiarato dalla società, è quello di chiudere il discorso Champions in maniera definitiva. La Roma, quinta, è a undici punti (dodici se si considerano gli scontri diretti). Ne servono sei per chiudere del tutto il discorso e cercare di cullare quel sogno, che però sembra stia un po' svanendo, anche se nel calcio tutto è possibile. È allarme anche per i gol segnati dai rossoneri: solamente quattro, nelle ultime sei gare (una di Coppa Italia). Ma preoccupante sono anche i punti persi con le squadre cosiddette “piccole”.

 (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Lo zero a zero a Torino in campionato non si verificava dal 21 dicembre 1994 ed è la dodicesima volta che si registra in 78 gare. Venerdì a San Siro arriva un Genoa, alla ricerca di punti salvezza, ma i rossoneri dovranno vincere se se e senza ma…anche perché poi il finale di calendario è da brividi. Ritorno di coppa Italia contro l’Inter, trasferta all’Olimpico contro la Lazio prima di ricevere la Fiorentina. Ultime tre gare da brividi: trasferte a Verona e Reggio Emilia (Sassuolo), intervallate dalla gara casalinga contro l’Atalanta. Tutte e sei le squadre sono alla ricerca di punti preziosi e venderanno cara la pelle.

tutte le notizie di