DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

L'ERIKSEN RITROVATO

Inter, Acquafresca: “Eriksen valore aggiunto. Scudetto? Merito di Conte…”

CAGLIARI, ITALY - JANUARY 16: Robert Acquafresca of Cagliari  during the Serie A match between Cagliari Calcio and US Citta di Palermo at Stadio Sant'Elia on January 16, 2011 in Cagliari, Italy.  (Photo by Enrico Locci/Getty Images)

Robert Acquafresca, ex attaccante di Inter e Cagliari, ha commentato la vittoria dei nerazzurri per 1-0 ai danni della squadra sarda

Redazione DDD

Per analizzare la “partita fantasma”, così come è stata definita Inter-Cagliari vista senza Dazn, Robert Acquafresca, ex attaccante di Inter e Cagliari, è partito proprio dalla delicata situazione della squadra sarda fino alla (quasi) definitiva vittoria del campionato da parte dei nerazzurri: “Non era certamente la partita che il Cagliari doveva sperare di vincere, magari avrebbe potuto conquistare un punto. Nella situazione – sia mentale che di classifica – della squadra sarda non era semplice sfidare l’Inter, i ragazzi di Conte viaggiano sull’onda dell’entusiasmo visto il primo posto”.

 (Photo by New Press/Getty Images)

(Photo by New Press/Getty Images)

Su alcuni singoli nerazzurri, Acquafresca ha proseguito così ai microfoni di FootballNews24: “Nel corso delle ultime partite Sensi non aveva trovato molto spazio, domenica ha dato una risposta positiva. Eriksen è un calciatore ritrovato, un valore aggiunto per la squadra. Darmian, invece, è il classico giocatore che potrebbe passare inosservato, però riesce sempre a disputare buone partite: contro il Cagliari è risultato decisivo. Con la vittoria di domenica l’Inter ha messo le mani sullo scudetto, è veramente difficile trovare un punto debole ai nerazzurri. 11 vittorie consecutive non si fanno per caso, i meriti principali credo debbano essere accreditati a Conte perché non basta avere grandi giocatori, è necessario farli giocare bene insieme e lui è riuscito a trovare le giuste motivazioni”.

tutte le notizie di