L’Atalanta e gli uomini di Gasp: Faraoni dal Verona di Juric e Romero dal suo ex Genoa? Plusvalenza top per Castagne

L’Atalanta e gli uomini di Gasp: Faraoni dal Verona di Juric e Romero dal suo ex Genoa? Plusvalenza top per Castagne

Si dividono le strade di Bergamo e di Castagne: plusvalenza da record per le casse atalantine

di Redazione DDD

Può essere considerata ormai chiusa la trattativa che vede Timothy Castagne in Premier League alla corte del Leicester per 25 milioni di euro. Si tratta di una cifra che farà fruttare una plusvalenza di circa 20 milioni di euro. Spesso fuori nell’ultima parte della stagione e superato in termini di presenze da Gosens e Hateboer,  il difensore belga lascia l’Italia e Bergamo con 75 partite e 5 reti. Per sostituire il belga, si riparla di Florenzi o Faraoni. Il secondo potrebbe essere più incline ai metodi di Gasperini, avendo già sperimentato quelli di Ivan Juric a Verona.

L’Atalanta si è radunata lunedì 31 agosto e comunicherà l’ingaggio di Miranchuk nei prossimi giorni, visto che il giocatore, alla fine, arriverà a Bergamo nella serata di oggi e probabilmente domani inizierà le visite mediche. Aleksey Miranchuk sarà nerazzurro per 14,5 milioni più una percentuale sulla futura rivendita, con un quinquennale di poco inferiore ai 2 milioni annui. Il secondo arrivo potrebbe essere quello del difensore, ovvero Romero: la fumata bianca non sembra lontana per il 22enne difensore argentino che nelle ultime 2 stagioni ha giocato nel Genoa, piazza che Gasp continua a conoscere molto bene.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy