Maggio 2013, la prima partita sospesa per razzismo in Italia: Milan-Roma e Balotelli…

Maggio 2013, la prima partita sospesa per razzismo in Italia: Milan-Roma e Balotelli…

Balotelli non è nuovo, purtroppo, a casi simili a quello del derby Verona-Brescia.

di Redazione DDD

Gianluca Rocchi è stato il primo arbitro (italiano) a sospendere una partita di Serie A (Milan-Roma, 12 maggio del 2013) per cori razzisti (contro Balotelli). La curva della Roma era posizionata al terzo anello di San Siro. La partita finì 0-0.

Mario Balotelli era arrivato al Milan pochi mesi dopo il clamoroso precedente di Busto Arsizio, quando Kevin Prince Boateng e tutta la squadra rossonera abbandonarono il campo nel gennaio 2013 durante l’amichevole fra Pro Patria e Milan proprio per insulti razzisti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy