Maran ai tifosi del Catania: Rieccomi – Può partire il derby delle emozioni

Maran ai tifosi del Catania: Rieccomi – Può partire il derby delle emozioni

Venerdì 9 agosto, ore 20.30: il “Massimino” si accende per Catania-Cagliari

di Redazione DDD

di Serena Calandra –

Certi amori a volte ritornano e seppur per qualche giorno sono pronti a farti rivivere emozioni in grado di riportarti nel passato. È il caso di Rolando Maran e il Catania. Ospite a Torre del Grifo insieme al suo Cagliari, il tecnico rossoblù richiama alla mente gli anni belli del 2012 quelli in cui i rossazzurri sotto la sua guida stabilirono il record dei punti in serie A , 56 con l’ottavo posto in classifica ed una salvezza ottenuta in largo anticipo, mai fatti fino a quel momento dagli etnei di Pulvirenti.

Una stagione carica di soddisfazioni, il più bel Catania di sempre, un gioco schematizzato, affinità uniche e speciali tra squadra e tifosi coronate da traguardi indissolubili.

A distanza di qualche anno, il tecnico che seppe fare la differenza, oggi commuove il tempo. Rolando Maran fu per tutti il pilastro portante di quella grandiosa formazione spinta da nomi quali  Nicolas Spolli, Gonzalo Bergessio, Lucas Castro, Alejandro Dario Gomez e tanti altri.

Il Massimino, fortezza rossazzurra, trema al sol pensiero e, seppur per soli 90 minuti, si appresta a rivivere emozioni importanti colorate da presenze di altrettanto spessore, tra tutte quella di un ex cagliaritano Radja Nainggolan, al debutto con la maglia dei suoi 22 anni.

Anche per il Ninja si prepara ad essere una serata speciale con la differenza che se per Maran si tratta di un ritorno lungo solamente una notte, per Raja il tempo da sfruttare è tanto di più. Le partite giocate al Cagliari furono 137 mentre 7 furono i gol del centrocampista, adottato dall’isola che gli assicurò il futuro preparandolo al mondo della serie A.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy