DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN-TORINO 1-0

Milan, basta un guizzo di Giroud per “matare” il Toro

MILAN, ITALY - OCTOBER 26: Olivier Giroud of AC Milan acknowledges the crowd  following victory in the Serie A match between AC Milan and Torino FC at Stadio Giuseppe Meazza on October 26, 2021 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

I rossoneri vincono la nona partita su dieci in campionato, ma quanta sofferenza a San Siro contro il Torino di Juric, che probabilmente meritava qualcosa in più

Redazione Derby Derby Derby

di Valentino Cesarini -

Una gara sofferta fino all'ultimo secondo, ma alla fine il Milan batte il Torino 1 a 0 e conquista tre punti pesantissimi per il morale e per la classifica.

 (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Una gara “sporca” e con pochissime emozioni, sbloccata e decisa da un gol dopo appena quattordici minuti di Giroud sugli sviluppi di un corner, a segno in tutte e tre le gare quando è sceso in campo a San Siro. Prima di lui bisognava tornare indietro di otto anni, al 2013, quando Balotelli nelle prime tre gare a Milano segnò in tutte e tre. Il Torino di Juric esce senza punti, ma con tanti complimenti. Probabilmente meritava qualcosa in più per quello che ha creato soprattutto nel finale. Sanabria è stato l'uomo più pericoloso del Toro e ha messo i brividi a Tatarusanu in due occasioni: nella prima è stato bravissimo l'estremo difensore rumeno, nella seconda il suo tiro ha scheggiato la traversa dopo una deviazione di un difensore rossonero.

 (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Milan che ha mostrato segni di stanchezza e con alcuni giocatori sottotono. Pioli dovrà cercare di recuperare altre pedini fondamentali (Diaz e Rebic su tutti) per il trittico di fuoco che aspetta i rossoneri prima della sosta: Roma all'Olimpico, Porto a San Siro in Champions e il derby contro l'Inter. Tre gare fondamentali per il proseguo della stagione rossonera…Tre match che si preannunciano difficilissimi, ma che potrebbero dire dove può arrivare questo Milan, che nonostante tutto si merita gli applausi per quello che sta facendo in piena emergenza. Non è facile per nessuna squadra giocare senza cinque-sei titolari, ma i meriti vanno dati a Pioli che sta da due anni sta facendo qualcosa di straordinario.

 (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Torino che però continua a non vincere a San Siro e sale a quota 36 anni di digiuno. L'ultimo successo granata risale al 24 marzo 1985, quando una rete di Walter Schachner regalò la vittoria agli uomini di Radice. In panchina per il Milan c'era Nils Liedholm.

 (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

È anche la sedicesima volta in settantotto gare che il Milan vince in casa con il punteggio di 1 a 0. Vittoria che è la nona in dieci giornate e il Milan di Pioli raggiunge quei rossoneri allenati da Bela Guttmann che nel 1954/1955 fece lo stesso inizio.

 

tutte le notizie di