Niente Genoa, Gattuso aspetta…Strigliate? Linea morbida Giampaolo a Milanello

Niente Genoa, Gattuso aspetta…Strigliate? Linea morbida Giampaolo a Milanello

Milan in sospeso in attesa della trasferta di Genova

di Redazione DDD

di Mattia Marinelli –

Quella di ieri sembrava la solita routine a Milano, in realtà è stata una giornata diversa, con una insolita tensione. Paolo Maldini non interviene nello spogliatoio e non tiene a rapporto l’allenatore. Nessun vertice scaccia crisi. Come al solito Giampaolo è arrivato due ore prima dell’orario stabilito. Da oggi tattica per ripartire. Nessuna sfuriata, nessuna strigliata. Dopo il brutto ko con la Fiorentina, Marco Giampaolo ha deciso di optare per la linea morbida con i giocatori, convinto che farli lavorare con serenità nella settimana verso la gara da dentro o fuori con il Genoa sia il modo migliore per produrre risultati.

Grazie Grifone per il pensiero, poteva essere ma non è stato, capita. La strada di Rino Gattuso non passerà da Genova, l’ex allenatore del Milan preferisce aspettare un altro progetto. Aurelio Andreazzoli guadagna posizioni, ma guai a sbandare col Milan. Intanto, il Genoa ha un equivoco Schone da risolvere, ma anche quello fra difesa a 3 o difesa a 4. Intanto torna il giovane centravanti Pinamonti, il ct Mancini lo esalta ancora: “Deve crescere, ma è lui il futuro azzurro”. Per Schone va trovato il giusto equilibrio tattico.

Milan verso Genova con Leao, il ventenne portoghese è l’unica nota positiva di questo inizio di stagione rossonero. Giampaolo a Genova si affida alla sua spregiudicatezza. Leao con l’Inter ha messo in difficoltà Godin, col Torino si è procurato il rigore del momentaneo 1-0, con i viola ha segnato un gol strepitoso. E’ stato il migliore contro la Fiorentina. Il Milan vuole ripartire da Leao, la sola luce nella notte buia contro la Fiorentina. L’ex Lilla ha giocato con più disinvoltura di tanti veterani. Il suo è un mix di bravura e incoscienza, fino ad uno dei gol più belli visti recentemente a Milano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy