“Per il Milan avrei rischiato”, salta la prima volta allo Stadium del presidente anti-Juve del Milan Club Pianezza

“Per il Milan avrei rischiato”, salta la prima volta allo Stadium del presidente anti-Juve del Milan Club Pianezza

Non era mai andato allo Stadium, ma per non lasciare la squadra da sola senza i tifosi milanesi e lombardi…poi invece il rinvio…non è proprio destino…

di Redazione DDD

A Pianezza, nella cintura torinese, c’è un presidente di Milan Club molto anti-juventino. Al punto che non è mai andato a vedere una sola partita allo Stadium bianconero “per non dare soldi alla famiglia Agnelli”. Eppure Gino Natale e il Milan Club Pianezza, dedicato a Nils Liedholm, non si perdono una partita del Milan: a Jeddah come a Lecce, ovunque. Ma allo Stadium juventino, mai.

Eppure questa volta, era pronto lo strappo alla regola. Per la partita di Coppa Italia, vista l’assenza dei milanisti milanesi e lombardi preventivata prima del rinvio totale della partita, il 74enne Gino Natale aveva deciso di fare il primo passo, di vivere la sua prima volta di torinese milanista all’opposizione della Juve: “Sì eravamo pronti ad andare, non potevamo lasciare la squadra da sola. Coronavirus? Io per il Milan sarei stato pronto a rischiare”. Poi, invece, il rinvio. Non è proprio destino per Gino…

Il racconto di Gino Natale a Corriere Torino….
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy