“Piccoli”atalantini crescono: il giovane bomber decide il derby amichevole ligure a favore dello Spezia

Spezia-Entella 1-0 in amichevole oggi allo stadio Picco di La Spezia

di Redazione DDD

Un derby amichevole sfruttando la sosta per le nazionali, con l’obiettivo di preparare al meglio il campionato. Con il calcio d’inizio fissato alle 11 del mattino, l’Entella è stata ospite allo stadio Picco contro lo Spezia, in un test match contro gli aquilotti neo promossi in Serie A. Una buona prova in vista della partita di sabato prossimo al Comunale contro la Reggina in B; mentre lo Spezia di mister Vincenzo Italiano sfiderà domenica prossima la Fiorentina “in casa” a Cesena.

Nell’Entella di mister Bruno Tedino è sceso in campo il giovane milanista Brescianini a centrocampo, mentre erano ancora assenti gli infortunati e coloro che sono in ripresa da un lungo infortunio. La Virtus Entella ha fatto una prova ordinata, nonostante non abbia mai impensierito davvero Provedel. Primo tempo terminato in pareggio; nella ripresa alla fine a risolvere il derby amichevole ci ha pensato Roberto Piccoli: l’attaccante classe 2001 scuola Atalanta in prestito allo Spezia, al 64esimo minuto, è stato bravo ad approfittare di una distrazione difensiva biancoceleste e, sugli sviluppi di un corner. Piccoli aveva sostituito Galabinov a San Siro con la maglia dello Spezia contro il Milan in campionato. Da domani l’Entella già focalizzarsi al 100% sull’impegno di sabato contro una Reggina partita forte in questa Serie B e già a quota 4 punti.

Intanto nello Spezia ha fatto il suo esordio M’Bala Nzola. Il 24enne attaccante francese,  dopo esser risultato negativo anche al secondo tampone di controllo, ha potuto aggregarsi  da ieri al gruppo aquilotto. Dopo l’allenamento di ieri, dieci minuti di amichevole oggi, nel finale di gara, al posto di Piccoli.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy