DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

GENOA, OCCHIO AI PASSI FALSI...

Roberto Policano: “La scelta di Insigne non è calcistica – Sheva meritava più tempo…”

ROME, ITALY - JULY 03: Andriy Shevchenko, Head Coach of Ukraine reacts during the UEFA Euro 2020 Championship Quarter-final match between Ukraine and England at Olimpico Stadium on July 03, 2021 in Rome, Italy. (Photo by Alessandro Garafallo - Pool/Getty Images)

Secondo Policano, il vero top player della Roma è Mourinho

Redazione DDD

Riguardo all’attualità calcistica nostrana, la redazione di DerbyDerbyDerby.it ha intervistato in esclusiva Roberto Policano, ex calciatore – tra le varie – di Roma, Napoli e Genoa. Ti aspettavi qualcosa in più dalla stagione della Roma? “Fin qui la Roma sta facendo una stagione normale. Alti e bassi, come è normale che sia quando cambi tanto”. Fin qui ti ha convinto Mourinho? “Mourinho è il vero top player della Roma e i giallorossi lo supportano. Tempo due-tre anni e, se resta, può far vincere alla Roma trofei. Bisogna solo prendergli i giocatori giusti”.

Ti aspettavi un Napoli più “sul pezzo” nella lotta scudetto? “Il Napoli è in corsa per lo scudetto. E’ presto, ora come ora, per dare per spacciati i partenopei. Aspettate quando torneranno a disposizione tutti i calciatori più importanti…”. Ti ha stupito l’addio di Insigne? “No, sono scelte normalissime che qualsiasi calciatore fa a un determinato punto della sua carriera. Certo: non credo sia stata una scelta calcistica”.

Ti ha stupito l’esonero di Shevchenko dal Genoa? “Sì, meritava più tempo… Era arrivato da un mese”. Quali aspettative nutri su Blessin? “Gli auguro il meglio, ma il lavoro che ha davanti non ha semplice”. Il Genoa riuscirà a salvarsi? “Non deve far passi falsi adesso a febbraio. Le altre rivali viaggiano: Spezia, Cagliari, Venezia… Tutte agguerrite, che giocano bene. Al momento non so dare una risposta certa”.

tutte le notizie di