Sampdoria, dal Leicester arriva Adrien Silva: ma il mercato bussa alla porta di Jankto, Colley e Ronaldo Vieira

Mercato in movimento da parte della Sampdoria

di Redazione DDD

Keita Balde non vede l’ora di archiviare la debole positività al Covid-19 per potersi mettere a disposizione di Claudio Ranieri. A quanto riporta il Secolo XIX, il tecnico della Sampdoria ha sentito l’attaccante, che ora si trova in isolamento, ed è rimasto piacevolmente colpito dalla voglia che gli ha trasmesso: “Se mi rende anche solo il 50% delle parole di entusiasmo per essere alla Sampdoria che mi ha detto, faccio i salti mortali”. Intanto, dopo la rifinitura, la Sampdoria è partita per Firenze, oggi la gara con i viola, con alcune assenze di peso. Oltre allo stesso Keita Balde, che sta seguendo il protocollo sanitario in seguito alla positività riscontrata al Covid-19, non sono partiti Omar Colley, Fabio Depaoli (ormai vicinissimo all’Atalanta), Jakub Jankto e Ronaldo Vieira. Tutte storie di mercato, non solo semplici assenze dalla lista dei convocati.

Andrea Favilli ex Genoa (ora al Verona) e Omar Colley della Sampdoria in campo a Marassi

Ronaldo Vieira parte infatti per Verona. E proprio questo trasferimento del centrocampista angloportoghese, che era stato ingaggiato lo scorso anno, ha spianato la strada alla definizione dell’accordo per l’arrivo alla Sampdoria di Adrien Silva. Il centrocampista si trasferirà gratis dal Leicester, era a scadenza, e il suo contratto sarà biennale: è destinato a piazzarsi accanto a Ekdal nel ruolo di centromediano. Jakub Jankto, dal canto suo, non sarà della partita a Firenze per colpa di un problema fisico, ma il Torino ha preso contatti con la Sampdoria per il centrocampista. Ci sono sirene britanniche anche per il difensore gambiano Colley: dal Fulham e dal West Ham, ma anche da parte del Celtic, filtrano rumors di interessi importanti nei suoi confronti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy