DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

PERCENTUALI E GOL

Serie A, la miglior percentuale realizzativa dal 2012: Sassuolo top al 30,3%, Joao Pedro il più decisivo

CAGLIARI, ITALY - OCTOBER 25: Joao Pedro of Cagliari celebrates his goal 4-2  during the Serie A match between Cagliari Calcio and FC Crotone at Sardegna Arena on October 25, 2020 in Cagliari, Italy. (Photo by Enrico Locci/Getty Images)

Quanto si tira mediamente e quanto si segna: tiriamo le somme...

Redazione DDD

Ecco uno studio sulle squadre e sui giocatori di Serie A che nelle ultime 10 stagioni hanno registrato la miglior percentuale realizzativa. Sulla base dei dati estrapolati dal sito “Transfermarkt”, per scoprire quale club abbia fatto meglio negli ultimi anni é stato preso in esame il rapporto tiri totali eseguiti/gol totali realizzati in Serie A; nel caso del singolo calciatore, invece, l’analisi è stata condotta in base al numero di reti singole sul totale dei gol realizzati dalla propria squadra in campionato. I risultati eleggono miglior club il Sassuolo, che nella stagione 2019-2020 ha messo a segno in Serie A 69 gol sui 228 tiri totali eseguiti, ricavando così una percentuale realizzativa pari al 30,3%. Sulla sponda giocatori, a prendersi la vetta della nostra classifica é Joao Pedro, l’attaccante del Cagliari che in questa stagione ha segnato 8 dei 15 gol realizzati dalla squadra sarda, offrendo così un personale contributo realizzativo pari al 53,3%.

 Giacomo Raspadori, attaccante in forza al Sassuolo.

Serie A, le squadre con il miglior rapporto tiri/gol: primato Sassuolo, seguono Juventus e Roma: nella ricerca condotta da SuperNews sono state riportate le squadre di Serie A che, dal 2012 ad oggi, sono state le migliori per capacità realizzativa, quelle che meglio hanno saputo sfruttare tutte le occasioni da gol di quella particolare stagione. Al tirar delle somme, il Sassuolo é il club vincitore di tutte le annate prese in esame: nel 2019-2020, i neroverdi sono riusciti a trasformare in gol 69 dei 228 tiri totali eseguiti nel corso della stagione, dimostrando così un cinismo sotto porta pari al 30,3%. Attualmente, nella stagione di Serie A in corso, a detenere il primato di “squadra più cinica sotto porta” é l’Hellas Verona: gli scaligeri, che occupano la nona posizione in classifica, fino ad ora hanno messo a segno 27 dei 174 tiri totali raggiungendo una percentuale realizzativa pari al 15,5%.

I giocatori che hanno più contribuito alla percentuale realizzativa di squadra: Joao Pedro il migliore, secondo e terzo posto per Immobile e Higuain. E’ Joao Pedro a guidare la classifica individuale. L’attaccante del Cagliari é il giocatore che, fino ad ora e nel periodo di riferimento, ha avuto maggior peso sulla capacità realizzativa di squadra: il brasiliano ha segnato 8 dei 15 gol messi a segno in questa stagione dalla squadra sarda, conquistando il primo gradino del podio con la percentuale realizzativa del 53,3%. Medaglia d’argento per Ciro Immobile, che con i suoi 36 gol su 79 siglati dalla Lazio nel 2019/2020 ottiene una percentuale di realizzazione del 45,6%, risultato di poco superiore rispetto a quello del terzo della nostra classifica, Gonzalo Higuain. L’argentino nella stagione 2015/2016 ha segnato 36 degli 80 gol del Napoli, registrando così la terza migliore percentuale realizzativa: il 45,0%. Nella lista compaiono tanti altri protagonisti del nostro campionato, anche di quelli che hanno avuto un exploit stagionale, come Paulinho del Livorno nella stagione 2013/1014 e Diego Falcinelli, che nel 2016/2017 vestiva la maglia del Crotone.

Bisogna infine tenere in considerazione che, essendo la stagione 2021/2022 ancora in corso, i dati e i risultati sono soggetti a variazione.

tutte le notizie di