DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

SHEVA A GENOVA E IL NUOVO PORTIERE A MILANO

Simone Braglia: “Il Genoa si potrà salvare e che sorpresa Maignan, che personalità!”

BERGAMO, ITALY - OCTOBER 03: Mike Maignan of AC Milan celebrates after their side's second goal scored by Sandro Tonali (Not pictured) during the Serie A match between Atalanta BC v AC Milan  at Gewiss Stadium on October 03, 2021 in Bergamo, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Simone Braglia non dimentica l'Atalanta nella corsa scudetto

Redazione DDD

Riguardo all’attualità fronte Serie A, la redazione di DerbyDerbyDerby.it ha intervistato in esclusiva Simone Braglia, ex portiere. Come giudichi, sin qui, la stagione del “tuo” ex Genoa? “Forse si poteva fare qualcosa di più, ma gli infortuni e il calendario difficile da quando è arrivato Shevchenko hanno penalizzato il Grifone. Il Genoa potrà salvarsi”.

 Braglia, il portierone di Anfield, fa le carte al campionato

Come commenti il crollo del Milan? “Nessun crollo, al Milan va fatto solo un plauso per quello fatto sin qui. Hanno rallentato un po’ soltanto a causa degli infortuni”. Il Milan è ancora favorita per lo scudetto? “Assolutamente sì, la metto al pari merito con l’Inter”. Serve tuttavia qualcosa dal mercato? “No, il Milan deve solo recuperare gli infortunati. Per il resto è un’ottima squadra”. Ti ha sorpreso Maignan? “Assolutamente sì. Ha raccolto l’eredità di Donnarumma e ne ha praticamente cancellato il ricordo. Che personalità!”.

Altre favorite per lo scudetto? “Oltre a Milan e Inter ci metto anche l’Atalanta. E’ la squadra con il progetto più longevo. Occhio a non considerarla…”.

tutte le notizie di