DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

LA LINEA DURA DI ZAC

Venezia, senti Zaccheroni: “Con me Henry non vedrebbe più il campo”

VENICE, ITALY - DECEMBER 05: Head coach of Venezia Paolo Zanetti shows his dejection during the Serie A match between Venezia FC v Hellas Verona FC at Stadio Pier Luigi Penzo on December 05, 2021 in Venice, Italy. (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

Alberto Zaccheroni si schiera con Zanetti, allenatore dei lagunari squalificato per un turno dopo aver litigato con Henry, anch'esso espulso

Marco Alborghetti

Il Venezia non naviga in buone acque, e sicuramente la tensione che si è creata tra l'allenatore Paolo Zanetti e l'attaccante Henry, in seguito all'espulsione di quest'ultimo nella partita contro la Sampdoria, non giova in chiave salvezza.

Intervistato dal Corriere del Veneto però Alberto Zaccheroni, ex allenatore dei lagunari tra il 1990 e il 1993, prende una posizione netta sullo scontro: "Non l’ho visto in diretta, ma ho letto tutta la dinamica. Beh, posso dirle che se fossi io l’allenatore Henry non vedrebbe più il campo. Sono per la linea dura. Per un motivo ben preciso. L’allenatore è garante di tutta la squadra, un giocatore che si fa espellere per proteste in un momento simile, per giunta dopo essere stato ripetutamente avvisato, non ha capito cosa si sta giocando. Vorrei vedere in caso di retrocessione quanti giocherebbero poi in A il prossimo anno. Ben pochi, secondo me".

Ricordiamo infatti che oltre all'attaccante francese, dovrà scontare un turno di squalifica anche mister Zanetti, reo di aver messo le mano addosso al giocatore e per aver bestemmiato in seguito alla sua espulsione.

 

tutte le notizie di