DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

SASSUOLO-VENEZIA 3-1

Venezia, Zanetti: “Fino all’autogol eravamo in partita alla stragrande”

REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - OCTOBER 23: Paolo Zanetti head coach of Venezia FCre during the Serie A match between US Sassuolo and Venezia FC at Mapei Stadium - Citta' del Tricolore on October 23, 2021 in Reggio nell'Emilia, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Il Sassuolo ribalta l'iniziale vantaggio arancioneroverde con Okereke e vince grazie alle reti di Berardi e Frattesi, inframezzate dall'autogol di Thomas Henry

Davide Capano

La quinta sconfitta in campionato del Venezia arriva al Mapei Stadium contro il Sassuolo. Il tecnico Paolo Zanetti ha commentato così la gara ai microfoni di Dazn: "L’approccio è stato importante. Questo è un campo difficile contro un avversario di qualità. Fino al nostro autogol eravamo in partita alla stragrande, potevamo finire il primo tempo in vantaggio, Consigli ha fatto un miracolo in quella situazione. Assenze? Non voglio trovare alibi, questa sconfitta è meritata. Abbiamo fatto bene, ma c’è stato un Venezia dai due volti, dopo il 2-1 non mi sono piaciuti".

 (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

"Non abbiamo interpretato bene la gara dopo essere andati sotto - continua il mister arancioneroverde -, mancava molto tempo e potevamo gestire meglio la situazione. Ci sono aspetti in cui dobbiamo lavorare, nell’ultima mezzora ho visto i difetti che erano emersi a inizio stagione. Okereke? Ha disputato un’ottima partita. Ha fatto un gol straordinario e avrebbe potuto farne un altro. L’episodio dell’autogol ci ha messo in una condizione difficile in cui non c’è stata la forza psicologica per rialzarci davvero. Busio ha un problema alla caviglia, vedremo se potrà recuperare per martedì. Spero di recuperare Aramu, mentre Johnsen e Vacca li abbiamo persi per un po’".

tutte le notizie di