DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

VENEZIA-MILAN 0-3

Venezia, Zanetti: “Sono arrabbiato, mi dà fastidio la ripetitività dell’errore”

VENICE, ITALY - JANUARY 09: Ethan Ampadu of Venezia competes for the ball with Zlatan Ibrahimovic of Milan during the Serie A match between Venezia FC v AC Milan at Stadio Pier Luigi Penzo on January 09, 2022 in Venice, Italy. (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

Al Penzo decidono il gol di Ibrahimovic e la doppietta di Theo Hernández

Davide Capano

L’undicesima sconfitta in campionato del Venezia arriva in casa per mano del Milan. L’allenatore Paolo Zanetti ha commentato così il match ai microfoni di Sky Sport: "Abbiamo incontrato una squadra che in questo momento può fare tre o quattro gol a tutti. Mi dà fastidio che prendiamo gol dopo pochi minuti, oggi non abbiamo avuto la forza di andare a riprenderla. Cosa manca? Una certa mentalità che ancora non abbiamo raggiunto e non ci possiamo permettere di non avere, siamo in serie A e dobbiamo essere perfetti, se complichiamo subito la partita diventa difficile, e sono molto arrabbiato. Non mi piace che cadiamo spesso nello stesso problema e devo cercare la chiave giusta".

 (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

(Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

"Per come siamo costruiti non è semplice incidere sulla mentalità - continua il tecnico arancioneroverde -, è un lavoro che spetta a me e devo tirare dentro tante mentalità, culture e lingue. I giocatori devono lavorare fra di loro, tutti vogliamo salvarci però dobbiamo anche fare tesoro dei propri errori, dobbiamo lavorare sicuramente di più per evitare che si ripetano. Oggi non abbiamo avuto Caldara che per noi è fondamentale, e già su questo siamo stati penalizzati, dobbiamo trovare equilibrio se vogliamo salvarci. Dobbiamo trovare lo spirito di chi pensa di essere il più scarso di tutti e poi dimostra che non è così. Di questa partita salvo il fatto di essere arrivati tante volte un attimo prima dell’ultimo passaggio. Questo si perché farlo contro il Milan ci fa capire quale è la strada che dobbiamo percorrere. Non vogliamo fare le barricate cercando di offrire un certo tipo di spettacolo, ma non dobbiamo perdere la fiducia nei nostri mezzi e sono sicuro che questi ci porteranno lontano".

tutte le notizie di