Verona marca stretto Balotelli: un pallone dal sindaco e un allenatore dall’Hellas

Verona marca stretto Balotelli: un pallone dal sindaco e un allenatore dall’Hellas

Fabio Grosso come Romulo: dal Verona al Brescia

di Redazione DDD

Il Verona tramite un comunicato ufficiale sul suo sito web, ha accelerato la pratica per la firma del nuovo contratto con il Brescia da parte di Fabio Grosso, nuovo allenatore delle rondinelle al posto di Eugenio Corini: ” Hellas Verona comunica la rescissione consensuale del contratto con il Signor Fabio Grosso. Il Club gialloblù gli augura le migliori fortune professionali per il prosieguo della sua carriera di allenatore”.

Intanto il sindaco di Verona, Federico Sboarina, ha regalato un pallone autografato a Mario Balotelli: “Attraverso le Iene mi è stato chiesto di donargli qualcosa. C’era un pallone, tra l’altro a me caro, l’ho autografato con una dedica al giocatore. Mi sono un pò adeguato -ha aggiunto- allo spirito delle Iene che fanno un pò di teatro”. “Ma quel che è successo domenica -ha precisato Sboarina- invece va preso molto seriamente, perché la tematica del razzismo è oggettivamente di priorità assoluta da affrontare e contrastare. Se ci sono dei singoli, ognuno si assume la responsabilità di quel che dice e fa, e ne risponde. Perché un conto sono i singoli, un conto è appiccicare un’etichetta a una città e a un’intera comunità. Questo è inaccettabile”.
 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy