“Adil Rami ci ha mancato di rispetto”: così Massimo Taibi chiude le porte della Reggina all’ex nazionale francese

“Adil Rami ci ha mancato di rispetto”: così Massimo Taibi chiude le porte della Reggina all’ex nazionale francese

Adil Rami: niente Reggina

di Redazione DDD

Niente da fare per il quarto ex rossonero in Calabria. Dopo Mastour, Menez e Plizzari, salta tutto per Adil Rami alla Reggina. Proprio durante una trasmissione dedicata ai colori amaranto, Reggina Tv, il direttore sportivo della Reggina Massimo Taibi ha comunicato lo stop alla trattativa che avrebbe dovuto portare Rami a Reggio Calabria. Eppure il calciatore francese avrebbe dovuto svolgere le consuete visite mediche a Roma nelle prime ore di questa mattina ma nella notte, tra telefonate convulse, tutto è sfumato, fino allo stop definitivo alla trattativa deciso da taibi

Queste le dichiarazioni di Massimo Taibi rilasciate a Citynow: “Eravamo sul calciatore da due mesi, era stato raggiunto l’accordo. Alle 23.30 il procuratore mi ha chiamato per informarmi che il ragazzo aveva qualche problema e non poteva essere a Roma. Noi come società avevamo già pianificato tutto, anche le visite mediche. Il colloquio è durato fino alle 4 di questa mattina ed ho solo denotato insicurezza e poca convinzione. Questa è stata una mancanza di rispetto nei nostri confronti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy