Bellanova, da bimbo-prodigio a “gira-mondo”: per l’ex terzino del Milan si aprono le porte del Pescara

Bellanova, da bimbo-prodigio a “gira-mondo”: per l’ex terzino del Milan si aprono le porte del Pescara

Bellanova non fa ancora per Gasp…opzione Pescara da dove era passato Cristante…

di Giancarlo Fusco

Raoul Bellanova è pronto ad emergere nel calcio che conta. Per farlo, però, deve trovare continuità e un club pronto a dargli un ruolo di spicco. Per l’ex terzino del Milan, dopo la formazione nelle fila delle giovanili rossonere, le porte del calcio professionistico si son spalancate prima con i francesi del Bordeaux e subito dopo con l’Atalanta. Entrambe le parentesi, tuttavia, sono state sì formative, ma non tanto fortunate, specie in fatto di presenze in campo.

Il classe 2000, infatti, nell’ultima stagione ha collezionato appena due presenze in campo tra Ligue 1 e Serie A. Per diventare grandi, a 20 anni, dunque, potrebbe essere necessario fare un piccolo balzo indietro per poi volare in alto.

Per Bellanova è, dunque, giunto il momento di voltare pagina e pensare a cosa fare da grande. E’ proprio di queste ore la notizia che vorrebbe il Pescara vicino ad un accordo con l’Atalanta. Da perfezionare solo gli ultimi dettagli poi il suo trasferimento nel club Abruzzese potrà essere ufficializzato. Ad allenarlo sarà uno che non è proprio un novello nel mestiere e che di sicuro, essendo stato un ottimo terzino destro, saprà dargli i giusti consigli, Massimo Oddo. Bellanova è pronto a trasformarsi da giovane-prodigio a grande calciatore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy