Clamoroso nel derby a Cosenza: gol non assegnato, proprio come nel caso dell’empolese Ricci!

Clamoroso nel derby a Cosenza: gol non assegnato, proprio come nel caso dell’empolese Ricci!

Metà ripresa di fuoco a Cosenza: palla dentro un metro ma gol non assegnato al Cosenza

di Redazione DDD

Cordaz come Buffon e Sciaudone come Muntari. Minuto 72 del derby calabrese fra Cosenza e Crotone. Sull’1-0 a favore degli ospiti crotonesi, calcio d’angolo a favore del Cosenza: dopo una spizzata sul primo palo, Sciaudone pareggia per il Cosenza ma nonostante le proteste il suo gol rimane lettera morta. Dopo il suo colpo di testa la palla non tocca terra ma varca chiaramente la linea di porta, eppure l’arbitro Abbattista e il suo assistente non convalidano la rete.

Sciaudone era entrato in campo da pochi minuti al posto di Kanoutè, nel Cosenza. Sul suo colpo di testa, il portiere crotonese Cordaz ha deviato in tuffo, ma la palla ormai era entrata. Lo stesso episodio, al contrario, aveva premiato il Cosenza contro l’Empoli a dicembre, quando non era stato assegnato il gol all’empolese Ricci. Nel derby di aprile, era stato il Crotone a contestare l’arbitro Abbattista per aver annullato il gol di Simy e per aver dunque favorito il Cosenza nel derby calabrese.

Twitter: le proteste cosentine per il gol non assegnato
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy