Dal Milan di Ancelotti al derby Vespe-Salernitana: Di Gennaro cerca ancora la sua rivincita

Dal Milan di Ancelotti al derby Vespe-Salernitana: Di Gennaro cerca ancora la sua rivincita

Davide Di Gennaro e la sua Juve Stabia puntano il derby contro la Salernitana

di Redazione DDD

William Jidayi ex difensore gialloblù, ha segnato il gol decisivo dell’ultima vittoria della Juve Stabia nei derby sulla Salernitana, due anni fa. Per questo è stato chiamato ai microfoni di Vivicentro, per parlare in vista della sfida di sabato a Castellammare: “I derby sono bellissimi ma deve esserci solo sfottò. I giocatori sanno di poter regalare gioie alla gente. Sono gare che si preparano da sole e sono le partite che ogni giocatore vorrebbe giocare. Gli stimoli vengono da soli, non c’è bisogno di prepararli. Bisogna solo arrivarci con lo giusto equilibro per disputare una partita speciale ma che alla fine conta solo tre punti come le altre”.

Ma Jidayi è andato oltre: “Mi auguro che segni Di Gennaro, con il quale ho giocato a Padova. Meritava una carriera migliore, spero per lui che faccia bene alle vespe. E’ stato bistrattato alla Salernitana, gli auguro di dimostrare il suo valore proprio contro la sua ex squadra. E’ un grande giocatore e un bravissimo ragazzo, merita ogni bene”. Davide Di Gennaro è in effetti un talento che viene da lontano: ha esordito in Serie A nel Milan nel maggio di 12 anni fa, quattro giorni prima della finale di Champions League vinta ad Atene dai rossoneri sul Liverpool. Poi tante speranze, sempre sul punto di fare il salto di qualità, in Nazionale Under 21 fino al 2010. Ma la erealtà di oggi è il derby della rivincita: Juve Stabia-Salernitana, sabato a Castellammare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy