DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

CREMONESE-BRESCIA 2-1

Derby d’alta classifica per la A: Zini stracolmo, Braida supera Inzaghi sul filo di lana

Derby d’alta classifica per la A: Zini stracolmo, Braida supera Inzaghi sul filo di lana

Derby ad alta intensità. Ottimo calcio da parte dei grigiorossi di Pecchia (e del direttore Ariedo Braida), calcio pratico e reattivo da parte delle rondinelle di Inzaghi. Gol vincente di Di Carmine che non segnava dal 18 dicembre.

Redazione DDD

Un derby che è stato anche uno scontro al vertice, con una cornice di pubblico da record per Cremonese-Brescia, allo stadio Zini, gara clou della 28ª giornata del campionato di serie B.

Per Andrea Cistana, giocatore del Brescia nato a Brescia, è stata una doppia soddisfazione portare in vantaggio le rondinelle, sia sul piano del campanile che su quello sportivo. Ma l'1-0 a favore della squadra di Pippo Inzaghi è durato solo 8 minuti, perché al 31esimo minuto del primo tempo è arrivato il pareggio di Gianluca Gaetano, nazionale Under 20 in prestito alla Cremonese dal Napoli.

Il secondo tempo ha visto la Cremonese spingere e attaccare molto, ma tutte le volte che il Brescia è riuscito a ripartire ha provato a rendersi a sua volta pericoloso. Il presidente Cellino ha sofferto molto in tribuna, ma neanche l'ingresso di Aye nel finale è riuscito a dare lo spunto per la vittoria. Pareggio che sembrava ormai inchiodato, fino al minuto 87, quando il 33enne Di Carmine, ex Verona, scatena il delirio allo Zini. Colta di sorpresa la difesa ospite, con una errata valutazione da parte di Cistana e con il pallonetto vincente di Di Carmine proprio sotto la curva dei tifosi del Brescia. La Cremo balza a quota 53 punti e il Brescia resta a 51.

tutte le notizie di