Primatista di presenze con la Salernitana, oggi viceallenatore Juve Stabia: il superderby di Ciro Ferrara

Primatista di presenze con la Salernitana, oggi viceallenatore Juve Stabia: il superderby di Ciro Ferrara

In arrivo in Serie B il derby campano fra Juve Stabia e Salernitana

di Redazione DDD

Castellammare di Stabia e Salerno distano solo 39 chilometri. Ad accomunarle l’amore per il mare e l’amore per il calcio. Sabato prossimo si affronteranno in un derby caldissimo e sentissimi. Il filo sottile degli ex lega Juve Stabia e Salernitana. Non sarà una partita come tutte le altre per Rossi, Di Gennaro e Ciro Ferrara, osservati speciali in quanto ex. I primi due non hanno espresso le loro migliori qualità con la maglia della Salernitana. Sabato potrebbe essere l’occasione del riscatto personale. Ciro Ferrara è l’allenatore in seconda della Juve Stabia. Non ì il Ciro Ferrara di Maradona, ma ik Ciro Ferrara che detiene il record di partite ufficiali giocate con la Salernitana, ben 269. Le sue parole le ha raccolte Stabiachannel.it.

I granata non hanno perso di vista gli obiettivi di campionato e hanno tutte le carte in regola per puntare ai vertici della classifica e non è escluso che, pur di raggiungerli, si proietti già verso nuovi acquisti, da mettere a segno durante il mercato di gennaio. Secondo quanto affermato dai colleghi di tuttosalernitana, la Salernitana avrebbe puntato gli occhi su Slobodan Rajkovic, difensore serbo svincolato. Sembra ci siano siano stati contatti anche da parte di Parma e Brescia su questo fronte. Non sarà quindi una corsa facile quella della società granata, ma al momento vi è una sola cosa nel pensiero della squadra: il derby.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy