DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

I DERBY 2024-25

Serie B: mai così tanti derby nel campionato cadetto

Serie B: mai così tanti derby nel campionato cadetto - immagine 1
Il campionato cadetto è pronto ad aprire le danze. Tanti i derby in programma per una Serie B che si preannuncia infuocata e intrisa di emozioni incandescenti
Luca Di Loreto

La Serie B regala sempre intense sensazioni e storie da raccontare. Mai come quest'anno la composizione geografica del campionato cadetto vedrà tantissimi derby sia nella parte alta della cartina sia in quella bassa. In Lombardia, dopo la promozione del ricchissimo Como e le retrocessioni di FeralpiSalò e Lecco, saranno tre le squadre a rappresentare la regione della Rosa Camuna. La Cremonese, uscita sconfitta dalla finale play-off contro il Venezia, affronterà l'ambizioso Brescia e Mantova, quest'ultima promossa al culmine di una stagione strepitosa.

Serie B, un caleidoscopio di emozioni

—  

In Liguria la Sampdoria di Andrea Pirlo attende lo Spezia; mentre l'Emilia Romagna avrà ben quattro baluardi: Modena, Cesena, Reggiana e il Sassuolo del campione del mondo Fabio Grosso, scivolato nel purgatorio del campionato cadetto dopo undici anni di Serie A.

Torna il derby campano tra Juve Stabia e l'incognita Salernitana la quale non ha ancora trovato un degno sostituto al dimissionario Andrea Sottil; come sempre scoppiettante anche il confronto tra la sorpresa della passata stagione Catanzaro e il Cosenza di Massimiliano Alvini, pronte a contendersi la terra della Sila. Inedita la sfida toscana tra Pisa e Carrarese con il club gialloblù che è riuscito a strappare il biglietto promozione solamente nella finale play-off contro il Vicenza. Niente stracittadine per Palermo, Sudtirol, Bari e Cittadella. Insomma la seconda divisione italiana ha sempre un suo fascino ed è pronta a deliziare i sentimenti dei tantissimi tifosi.

tutte le notizie di