Vivaio Virtus Entella: il club ligure a caccia del nuovo Zaniolo

Vivaio Virtus Entella: il club ligure a caccia del nuovo Zaniolo

Quarto posto in Serie B e tanto entusiasmo a Chiavari, ma un nuovo Zaniolo “non sarebbe male”…

di Redazione DDD

La Virtus Entella ha chiuso il girone di andata al quarto posto in Serie B. Oltre a restare in alto, l’obiettivo del club di Levante è anche quello di rafforzare la tradizione del vivaio, a caccia degli eredi di Zaniolo, cresciuto proprio nel vivaio biancoceleste. “Con Zaniolo – ha dichiarato il ds entelliano Matteo Superbi ai microfoni di TMW Radio – è stato bravo il responsabile delle giovanili, era difficile non portare un giocatore così a ridosso della prima squadra. Mi sono subito stupito chiedendogli come avessero fatto a prenderlo a quelle condizioni. Non mi aspettavo maturasse così tanto velocemente, in Nazionale e protagonista nella Roma”.

Ancora Superbi: “Fin qui abbiamo raccolto risultati importanti, in Serie B l’errore più grande è accontentarci. Noi dobbiamo innanzitutto conquistare la salvezza, poi si pensa ad altro. Lo scorso anno abbiamo vissuto una della pagine più nere. Siamo partiti bene quest’anno con lo stesso entusiasmo, passando un periodo di flessione, salvo poi riprenderci e andare a vincere lo scontro diretto col Cittadella. Mercato? Di nomi se ne fanno tanti, ma l’importante è evitare confusione. Questo gruppo va salvaguardato”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy