DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

IN CONTINUO AUMENTO

Ancora troppi contagi in Serie C, rischia di saltare il derby Carrarese-Siena di lunedì 17

Ancora troppi contagi in Serie C, rischia di saltare il derby Carrarese-Siena di lunedì 17

Le società pronte a scelte di buon senso...

Redazione DDD

"Il rinvio del campionato? Una mossa intelligente". Si era espresso così nei giorni scorsi il presidente della Carrarese Fabio Oppicelli in merito alla decisione della Lega Pro di posticipare al 2 febbraio la seconda giornata di ritorno, prevista originariamente per l’8 e il 9 gennaio. "In questo periodo stiamo assistendo a un picco incredibile di contagi e può essere intelligente decidere di rinviare".

All'epoca di queste dichiarazioni rilasciate a Il Tirreno, la Carrarese avrebbe dovuto esordire nel 2022 nel derby casalingo contro il Siena, lunedì 17 gennaio: "Sembra domani, ma visto l’evolversi della situazione il 17 è ancora lontanissimo. Secondo me potrebbe accadere ancora qualcosa. Quando ci sarà da giocare, giocheremo. Non c’è nessun problema da questo punto di vista, mentre, ripeto, l’aspetto più preoccupante è che non ci sia ancora un’uniformità nazionale in accordo con le varie Asl". Era stato buon profeta il numero uno dei toscani, visto che sono arrivate le dichiarazioni del capo della Lega Pro Francesco Ghirelli raccolte da La Nazione: "Attualmente ci sono 250 calciatori positivi al Covid su 1700 nei club di Lega Pro: i modelli matematici ci dicono che i contagi aumenteranno nella popolazione nei prossimi giorni, dobbiamo prenderne atto". Francesco Ghirelli apre quindi in maniera concreta alla possibilità di rinvio anche della 22esima giornata di serie C a causa dell’aggravarsi della situazione pandemica, derby Carrarese-Siena compreso...

tutte le notizie di