Bisceglie in crisi nonostante Pochesci e Bari sotto pressione: derby pugliese con Protti spettatore top

Bisceglie in crisi nonostante Pochesci e Bari sotto pressione: derby pugliese con Protti spettatore top

Settimana di attesa per il derby di Serie C fra Bisceglie e Bari, squadre entrambe al di sotto delle rispettive aspettative

di Redazione DDD

E’ la stagione dei derby pugliesi. Dopo Cerignola-Foggia in Serie D, tocca a Bisceglie-Bari in Serie C. Il derby è già iniziato con le dichiarazioni di Igor Protti: “Quando sono a Bari, ho la sensazione che tutti mi parlino con amore. È reciproco. Tornerò tra qualche giorno, per godermi il derby di Bisceglie”. E con le dichiarazioni di Angelantonio Angarano, sindaco di Bisceglie: “Si respira un’atmosfera molto particolare, di attesa. Il derby è molto sentito dalla tifoseria e dalla città. È una partita che si gioca dopo un po’ di maretta nella compagine dirigenziale, ma sono storie che non devono condizionare il campo. Spero che vinca il migliore, da biscegliese spero possa esserci una bella sorpresa. La capienza complessiva del Ventura non è adeguata a eventi così importanti ma cercheremo di accontentare tutti. Auspico che le tifoserie agevolino il lavoro delle forze dell’ordine e dell’amministrazione”.

Questo derby fra Bisceglie e Bari, 14esima giornata d’andata nel girone C del campionato di Serie C, metterà faccia a faccia due squadre in difficoltà: i biancorossi del presidente Luigi De Laurentis sono quinti in classifica a otto lunghezze dalla Reggina capolista; il team nerazzurro padrone di casa si trova invece al terzultimo posto con soli 10 punti, in piena zona playout. Per il Bari, gli otto punti da recuperare rispetto alla testa della classifica non sono pochi, specie considerando che il Bari, nel girone di ritorno, se la vedrà in trasferta con Reggina, Viterbese, Monopoli, Ternana, Catanzaro e Potenza: un calendario tutt’altro che agevole.

Momento delicatissimo dall’altra parte  per il Bisceglie, che ha incassato a Teramo il settimo stop in tredici gare: il cambio alla guida tecnica, con l’arrivo di Sandro Pochesci al posto dell’esonerato Rudy Vanoli, non ha sortito gli effetti sperati. Il Bisceglie non ha ancora vinto fra le mura amiche (solo tre pareggi e tre sconfitte) e c’è grande insoddisfazione fra i  sostenitori nerazzurri.

A dirigere il derby pugliese sarà il signor Paride Tremolada della sezione di Monza. Lo ha reso noto l’AIA. Coadiuveranno il fischietto lombardo gli assistenti Riccardo Vitali della sezione di Brescia e Massimo Salvalaglio della sezione di Legnano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy