DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio italiano

Caos Trapani, contro la Casertana non si gioca. E parte la contestazione

Delle irregolarità accertate dalla Procura Federale al Provinciale non consentono lo svolgimento di Trapani-Casertana. I tifosi contestano

Michael Cuomo

Il caos che coinvolge il Trapani Calcio sembra non avere tregua. Quella di quest’oggi sarebbe dovuta essere la domenica del ritorno in campo, in Serie C, dopo la retrocessione maturata la scorsa tormentata stagione in Cadetteria. Invece Trapani-Casertana, 1ª giornata del Girone C di terza serie, non si è giocata.

I motivi sono da attribuire alle irregolarità delle posizioni dell’allenatore Oberdan Biagioni e del medico che andava a sostituire Mazzarella, attualmente in malattia. Una volta risolti quelli relativi al tecnico, nessuna soluzione è stata invece trovata sulla posizione del medico. Fino ai 45 minuti massimi per l’inizio posticipato del match. Partita annullata, quindi, e il Trapani perderà 3-0 con un punto di penalizzazione. Il tutto col rimbombare della contestazione maturata dal tifo granata all’esterno di uno stadio presidiato dalla Digos. Per la Casertana, come dimostra la foto, un pomeriggio di surreale attesa all’esterno dello spogliatoio, prima di un viaggio di ritorno da affrontare col bottino pieno e il minimo, nullo, sforzo.

 

 

Potresti esserti perso