Un capitano e due bandiere: il derby di Moscardelli è proprio Arezzo-Pisa

Un capitano e due bandiere: il derby di Moscardelli è proprio Arezzo-Pisa

Derby toscano nei playoff di Serie C

di Redazione Derby Derby Derby

di Redazione DDD –

Sarà il Pisa dell’ex Moscardelli l’avversario dell’Arezzo nelle semifinali play-off. Dall’urna di Firenze è uscito il super derby: andata ad Arezzo mercoledì 29 maggio, ritorno la domenica seguente a Pisa. Arriva dunque una partitissima dalle mille palpitazioni all’indomani della grande prestazione amaranto di Viterbo. Gli ultimi risultati nei derby con gli aretini, non sono stati positivi per il Pisa: Arezzo-Pisa 1-0 nel derby di ritorno scorso campionato, Pisa-Arezzo 0-0 e Arezzo-Pisa 1-0 nei derby di questa stagione vicina all’epilogo decisivo nei playoff.

Davide Moscardelli nella scorsa stagione era il capitano dell’Arezzo, oggi è il capitano del Pisa. Nel corso delle ultime settimane, l’attaccante ha fatto notizia per un altro aspetto: giocate alla Messi e Cristiano Ronaldo, un mix di tecnica e potenza fisica. E’ il video con protagonista Davide Moscardelli che ha fatto il giro del web a livello mondiale, superando le cinque milioni di visualizzazioni in una quindicina di giorni. “Davide Moscardelli is too good for Ballon d’Or-HD”, il titolo del video.

L’attaccante “barbuto” 39enne però oggi è in forza al Pisa e deve pensare al derby dei playoff. Il tempo però per salutare De Rossi lo ha trovato. Davide Moscardelli non ha mai vestito la maglia della Romama è da sempre tifoso dei colori giallorossi. Sul proprio profilo Instagram ha voluto mandare il suo messaggio al numero 16: “Grazie Danié… Adesso mi viene da dirti solo questo. Hai rappresentato al meglio il Romanismo, come ogni tifoso avrebbe giocato con quella maglia. Capitano e bandiera… DDR il nostro vanto!”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy