Castellammare e il derby senza Juve Stabia: tocca a Cavese-Casertana, il derby dell’ex per Sasà

Castellammare e il derby senza Juve Stabia: tocca a Cavese-Casertana, il derby dell’ex per Sasà

Domani derby campano in C allo stadio Menti: Cavese-Casertana

di Redazione DDD

Salvatore Sasà Campilongo alla vigilia del suo terzo derby stagionale: domani al ‘Menti’ di Castellammare di Stabia arriva la Casertana allenata da Ciro Ginestra nel match valido per la decima giornata di campionato. Il mister della Cavese è intervenuto nella consueta conferenza stampa pre-gara:“Questo è un campionato troppo importante per pensare a due-tre partite alla volta. Adesso abbiamo un derby, cercheremo di giocarlo nel migliore dei modi. Casertana svolta della stagione? Io non penso, anche perché tutte le partite sono fondamentali. Col Rende ci siamo presi tre punti, mi è piaciuta la squadra sotto l’aspetto dell’impegno e del sacrificio, nonostante una prestazione non buona“.

E’ un derby che la Cavese ha voglia di fare suo dopo quelli conquistati in casa con Paganese e Avellino: la squadra metelliana ha la porta di casa inviolata da ben da 235 minuti. Tuttavia, i rossoblù hanno voglia di rivalsa. La squadra di Ginestra vuole mettersi alle spalle le ultime due giornate di campionato tutt’altro che positive (1 sconfitta e 1 pareggio), e un derby è l’occasione giusta per farlo.

I precedenti ufficiali tra Cavese e Casertana sono 5. Il bilancio è di: 1 successo per i padroni di casa, 3 pareggi (tutti per 1-1) e 1 vittoria rossoblù. Sarà una giornata speciale proprio per Salvatore Campilongo. Il mister della Cavese ha un forte passato proprio con i colori rossoblù. L’attuale tecnico del club biancoblù, nella sua carriera da calciatore ha vestito la maglia della Casertana dal luglio 1989 al novembre 1992, con 98 presenze e 41 gol.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy