PRIMA DI TUTTO CALABRESI...

Derby Catanzaro-Crotone, scendono in campo…i sindaci

Le raccomandazioni dei sindaci
Appello dei primi cittadini alle due tifoserie

Redazione DDD

di Bruno Bertucci -

Il derby tra Catanzaro e Crotone si avvicina a grandi passi e le due tifoserie sono già in fermento, i due sindaci hanno voluto diramare una nota congiunta per presentare la partitissima e fare delle raccomandazioni ai tifosi.

Cari tifosi...

Nicola Fiorita e Vincenzo Voce hanno - quindi - dichiarato: "Questo derby dovrà essere solo un tripudio di colori e di sana rivalità sportiva. Non ci sarà spazio per episodi di intolleranza e violenza perché le due tifoserie, cariche di passione e amore per i propri colori, hanno sempre dimostrato non comune sensibilità e solidarietà. Non c’è bisogno di appelli speciali. Conosciamo la correttezza, l’entusiasmo genuino, la straordinaria passione dei tifosi di Catanzaro e Crotone. L’unica legge che conterà domenica sarà quella del campo dove, non è banale ripeterlo, vincerà il migliore. Saremo entrambi al ‘Ceravolo’, ognuno a tifare per la propria squadra, ma accomunati da un grande spirito di fratellanza, perché prima di essere catanzaresi e crotonesi dobbiamo sentirci tutti calabresi".

Derby Catanzaro-Crotone, scendono in campo…i sindaci- immagine 2

Un pensiero comune, ovviamente, è stato mandato anche alle vittime del rogo di Catanzaro. Il comunicato si chiude con un augurio: "Speriamo che Catanzaro e Crotone tornino a scontrarsi il prossimo anno in Serie B e, perché no, in un non lontano futuro in serie A: lo meritano le nostre Città e i nostri impareggiabili tifosi".

tutte le notizie di