Gioca in 11 contro 10 e sbaglia un rigore: la Paganese sbaglia il match-ball, 0-0 nel derby con la Cavese

Serie C, Paganese-Cavese 0-0

di Redazione DDD

E’ tornato in campo Paganese-Cavese, il più classico dei derby nella Serie C campana. Quello di ieri è stato il derby numero 66, se si considera anche la gara sospesa della stagione 1959/60. Trentadue i campionati in cui Aquilotti e Azzurrostellati si sono ritrovati faccia a faccia, dando vita a gare sempre ricche di spunti. Il primo Paganese-Cavese si giocò a…Nocera Inferiore, al campo sportivo ‘Forino’. Finì con una sconfitta netta (3-0) ai danni della Cavese. Il primo successo cavese, invece, è datato 20 aprile 1952: la squadra allenata da Vittorio Mosele, capitanata da Antonio Nonis, espugnò il ‘Dal Forno’ di Pagani (1-2) grazie alle reti di Santoni e Gullo.

Ieri invece tanto nervosismo, ma zero gol. E’ finita 0-0, nonostante la Cavese sia rimasta in dieci dal 29esimo del primo tempo per l’espulsione del proprio portiere D’Andrea. Espulso nella ripresa anche il tecnico della Cavese, Modica. Ma gli ospiti hanno retto, grazie anche al rigore che la Paganese, con Scarpa, si è fatta parare dal portiere avversario nel secondo tempo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy