DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

PESCARA A 10 PUNTI DALLA VETTA E CON UNA GARA IN PIU'

Il Pescara protesta per altri due rigori, il Teramo festeggia il pari nel derby

Il Pescara protesta per altri due rigori, il Teramo festeggia il pari nel derby

Pari per 1-1 tra Pescara e Teramo: Bernardotto ha risposto a Ferrari.

Redazione DDD

Il gol del pareggio del centravanti proprio nel derby. E' accaduto a Pescara, a favore del Teramo in Serie C. Gabriele Bernardotto, a 5 minuti dalla fine, su un pallone rimesso in area da Lombardo, servito da Hadziosmanovic l’ha messa in rete di forza. Proprio con Bernardotto, il Teramo poteva passare in vantaggio già nel primo tempo ma la grande occasione è sfumata. Poi, dopo 40 minuti di gioco, Pescara in vantaggio per un fallo di mano non evidentissimo ma comunque commesso da Bellucci con il rigore trasformato da Ferrari.

 La carica dei giocatori e dei tifosi del Teramo

Il Pescara probabilmente recriminerà, secondo Ekuonews.it, per un secondo fallo di mani in piena area, di Lombardo, su tiro di Clemenza, ma la distanza era minima e l’arbitro, prima di lasciar correre, ci pensa un po’. Il grande rivale del Pescara è il Chieti e per il Teramo il Giulianova, ma il derby abruzzese è stato seguito con attenzione dai tifosi delle due squadre. Al termine del match il commento del bomber biancazzurro Ferrari: “Siamo molto dispiaciuti, volevamo regalare una gioia ai tifosi. La distanza dal primo posto pesa, però non dobbiamo mollare. C’era un calcio di rigore nel secondo tempo, ho subìto un fallo netto, ma l’arbitro non ha fischiato. In quel momento la partita poteva cambiare".

tutte le notizie di