La Toscana torna nel suo destino: Alessio Cerci riparte dall’Arezzo in Serie C

Il ds dell’Arezzo Di Bari ha annunciato l’arrivo in amaranto di Alessio Cerci. Per l’attaccante classe ’87, reduce dall’esperienza con la Salernitana, è la prima volta in Serie C, categoria dove arriva dopo un lungo percorso tra Serie B, Serie A e calcio estero.

di Redazione DDD

Alessio Cerci torna in Toscana. Dopo le esperienza con il Pisa terminata nel 2008 e con la Fiorentina dal 2010 al 2012, l’Herny di Valmontone è pronto a ripartire e questa volta ad attenderlo c’è un’esperienza in Serie C. E’ infatti ufficiale il suo approdo all’Arezzo: l’esterno si è già sottoposto alle visite mediche di rito ed ha firmato il contratto che lo legherà al club toscano per le prossime tre stagioni.

“Questa per me è una grande opportunità per rilanciarmi. Mi sono allenato con il mio preparatore, ma mi manca il pallone. Non vedo l’ora di mettermi a disposizione e voglio recitare un ruolo da protagonista protagonista”. Alessio Cerci, classe 1987, in carriera non ha mai giocato in Serie C. Esploso giovanissimo alla Roma, si è poi trasferito in B dove ha vestito le maglie di Brescia e Pisa, prima delle avventure con Atalanta, Fiorentina, Torino, Atletico Madrid, Genoa, Verona, Ankaragucu e appunto Salernitana. L’Arezzo ha fatto un punto in tre partite di campionato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy