Luci spente sul derby romagnolo: il Cesena vince e pensa al Rimini ma anche al…test di lusso

Luci spente sul derby romagnolo: il Cesena vince e pensa al Rimini ma anche al…test di lusso

Cesena-Forlì 2-0 nel derby amichevole dopo il black out elettrico sul derby. Cesena-Milan in amichevole il 17 agosto? Dipende dal risultato di un altro derby: Rimini-Cesena di coppa Italia.

di Redazione Derby Derby Derby

di DDD –

Il Cesena ha battuto il Forlì 2-0 a San Piero in Bagno (provincia di Forlì-Cesena), dove non sono mancate le emozioni sia sul campo che fuori, compresi i minuti in cui tutto il paese è rimasto vittima di un black out. Il derby in quel momento si è fermato e il termine del match è ritardato di almeno mezz’ora. In ogni caso, il Cesena di mister Modesto ha colto una buona vittoria in vista dell’esordio in Coppa Italia a Rimini,  grazie alle reti di Franchini al 19esimo minuto e di Russini al 38esimo minuto.

Nel complesso buona la prova di entrambe le formazioni con i bianconeri più avanti di condizione fisica e i biancorossi apparsi appesantiti dai carichi di lavoro degli ultimi giorni di ritiro. A fine gara il tecnico dei bianconeri Francesco Modesto ha sia evidenziato i meriti della sua squadra che sottolineato le occasioni sprecate: “Abbiamo offerto una buona prova, ruotando anche tanti giocatori nel secondo tempo. Siamo riusciti a creare tante palle-gol anche se poi siamo mancati nella finalizzazione: diciamo che sono contento ma lo sarò ancora di più quando riusciremo a essere più concreti”. Domenica sarà già calcio vero con il derby col Rimini: “L’atteggiamento non dovrà affatto cambiare: se vedremo un Cesena diverso vorrà dire che avrò sbagliato qualcosa in sede di preparazione del match ma spero proprio che non sia così”.

A proposito di Rimini-Cesena: dal suo risultato dipende se si giocherà sabato 17 agosto alle 20.30, l’amichevole fra Cesena e Milan in terra romagnola. Il Cesena è infatti impegnato in Coppa Italia e se i bianconeri dovessero perdere a Rimini, nel derby di domenica prossima, non ci sarebbero problemi, in quanto giocherebbero la partita successiva l’11 agosto contro la Vis Pesaro. Ma se la squadra di Modesto dovesse vincere o pareggiare al Romeo Neri, la seconda partita (quella con i marchigiani) si giocherebbe il 18 agosto. In questa ipotesi la società bianconera dovrà ottenere l’autorizzazione dalla Lega Pro ad anticipare la sfida di Coppa Italia, situazione che renderebbe necessario anche il consenso delle altre squadre del girone.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy