DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

TERZE DOSI AL MODENA MA...

Reggiana-Modena, derby del Secchia contaminato dal Covid: terze dosi e positività

Reggiana-Modena, derby del Secchia contaminato dal Covid: terze dosi e positività

Casi da una parte e dall'altra a dieci giorni dal derby...

Redazione DDD

Ieri pomeriggio nella Casa della Salute Gian Paolo Vecchi di Modena, il gruppo squadra del Modena ha completato il terzo ciclo vaccinale. Il club emiliano ha ringraziato sui propri social la direttrice Sanitaria dell’AUSL di Modena dottoressa Silvana Borsari, il responsabile della struttura dottor Maurizio Peren ed il Dottor Antonio Luciani per la grande collaborazione. "Insieme, tutti uniti, facendo il vaccino, possiamo spazzare via il virus", scrive il Modena.

 Riccardo Nardini (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

Virus che però incombe sul derby Reggiana-Modena del prossimo 8 gennaio in Serie C. Quattro i casi nella Reggiana e tre quelli nel Modena, anche se ieri i ragazzi di Tesser hanno appunto fatto la terza dose. In attesa di sviluppi, l’attesa per il derby del Secchia è già altissima: nei primi sei giorni di prevendita sono già stati staccati 3.521 biglietti solo a Reggio. Sul fronte dei canarini, la Gazzetta di Modena riporta un’intervista al doppio ex (due stagioni alla Reggiana dal 2008 al 2010 e in seguito cinque annate al Modena) del derby, il 38enne centrocampista oggi svincolato Riccardo Nardini: “Modena e Reggiana sono due squadre costruite per arrivare in alto e non lo hanno mai nascosto. Mi aspetto un bel derby, aperto ad ogni tipo di risultato. Non sarà questa la partita in grado di risolvere una stagione ancora lunga, ma sicuramente potrà dare uno stimolo per proseguire il percorso in vetta nel migliore dei modi. Pubblico? E’ un match parecchio atteso, sarà giusto godersi lo spettacolo con entusiasmo".

tutte le notizie di