Raffaele Ametrano: “Avellino-Juve Stabia sarà un derby aperto, senza calcoli, fra due squadre ambiziose”

Ex Avellino ed ex Juve Stabia, parla Raffaele Ametrano

di Redazione DDD

Raffaele Ametrano, ex difensore della Juve Stabia, è intervenuto telefonicamente nel corso della trasmissione “Juve Stabia Live” che va in onda sulla pagina Facebook “Juve Stabia Live” ogni giovedì alle ore 21.00. Nato a Castellammare di Stabia e con ben 46 presenze con la maglia gialloblù è stato anche il simbolo di un Avellino vincente oltre a vestire altre meglio prestigiose. Le sue dichiarazioni sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione sportiva di ViViCentro.it: “La prossima sarà una partita bella tra due squadre che vogliono fare un campionato di vertice, sarà un bel derby difficile che si giocherà a viso aperto anche perchè è troppo presto fare calcoli”.

Le altre dichiarazioni di Ametrano: “Da stabiese quando indossi la maglia della Juve Stabia senti più responsabilità perchè a differenza degli altri non sei di passaggio, non conosco i ragazzi che erano qui l’anno scorso, per quanto mi riguarda posso parlare della mia stagione a Castellammare, io sono venuto con la prospettiva di chiudere la carriera nella mia città natale e avendo fatto una promessa a mio padre, alla mia famiglia e a me stesso, provavo un amore diverso rispetto a tutto il resto e retrocedere quell’anno per me è stato bruttissimo perchè partivamo con i favori del pronostico ma poi le cose sono andate diversamente e per quanto mi riguarda non avevo intenzione di andare via e sono rimasto per avere la mia rivincita riportando la squadra dove l’ho trovata”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy