Serie C, torna il derby di Ravanelli: testa-coda in Serie C fra Perugia e Gubbio

Il derby tra Perugia e Gubbio, valevole per la 12esima giornata di campionato del girone B di Serie C, era inizialmente previsto alle 20,45 di sabato 21 novembre, ma è stato anticipato sempre sabato ma alle 15 allo stadio Curi.

di Redazione DDD

Poco più di 30 anni fa un certo Fabrizio Ravanelli giocava il “derby” Perugia-Gubbio allo stadio “Renato Curi”. Era la stagione 1987-88 e in serie C2 l’attaccante perugino segnò su rigore il 2-1 della vittoria del suo Perugia, poi promosso in Serie C1. Sabato 21 novembre torna dunque una sfida storica, che in campionato manca dalla stagione 2013-14, quando nell’allora Prima Divisione il Perugia vinse 2-1. L’ultima volta che le due squadre si sono incontrate invece risale al 2′ turno della coppa Italia di tre anni fa e il risultato fu lo stesso. Quello in programma tra due giorni quindi sarà un derby piuttosto sentito, specialmente sulla sponda Gubbio. “Affronteremo una corazzata – ha dichiarato l’allenatore del Gubbio Vincenzo Torrente – e siamo consapevoli del fatto che con ogni probabilità è la favorita assoluta per il salto in B. I derby però non si giocano, si vincono e sia da giocatore che da allenatore ne ho vinti tanti, soprattutto quando alla vigilia della partita partivo da sfavorito”. Il tecnico biancorosso Fabio Caserta dal canto suo ha voluto avvertire tutto l’ambiente ribadendo che ci sarà da lottare per ottenere un risultato importante, anche perché il Perugia dopo il pareggio di Carpi vuole ritrovare i tre punti per riagganciare subito il Padova capolista. “Sarà una partita difficilissima – ha affermato Caserta – perché il Gubbio darà tutto e può disporre di ottime individualità soprattutto in avanti”.

Fabrizio Ravanelli (Stuart Franklin /Allsport)

La prossima sfida: i biancorossi sono secondi a -2 punti dalla capolista Padova, peraltro battuta appena dieci giorni fa al Curi, mentre il Gubbio naviga nei bassifondi della classifica, con 7 punti ma con una partita ancora da recuperare.  Ad arbitrare il match valevole per la dodicesima giornata sarà Andrea Bordin di Bassano del Grappa. Gli assistenti Rosario Caso di Nocera Inferiore e Giuseppe Pellino di Frattamaggiore. Il quarto uomo sarà Eduart Pashuku di Albano Laziale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy