DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

MERCOLEDI' SERA IL DERBY DELLE DUE CAPOLISTE, REGGIANA E MODENA

Tesser, nel derby la panchina numero 701: la Storia ricorda anche il portiere “Sindaco di Reggio”

Derby perso e beffa degli ex per il Modena vs Reggiana

Sono in fuga da sole e si giocano il tutto per tutto nel derby del Secchia: le inarrestabili del girone B di Serie C sono Reggiana e Modena...

Redazione DDD

La Reggiana ha preparato il derby di mercoledì sera 2 febbraio, rinviato a dicembre a causa dello stop al campionato per il Covid, vincendo contro il Siena per 1-0, grazie al gol di Zamparo su rigore. La capolista Reggiana continua quindi a condividere la vetta della classifica con il Modena, entrambe a quota 54 punti in vetta al girone B di Serie C, che a Chiavari ha superato la Virtus Entella per 2-0. Per il Modena è stata la quattordicesima partita consecutiva, con il traguardo tagliato anche delle 700 panchine tra i professionisti per il tecnico Attilio Tesser.

Entrambe le squadre, come volevano i loro allenatori, sono riuscite a concentrarsi solo sulla gara domenicale senza pensare ossessivamente al derby di mercoledì alle 21. Isolarsi non è facile da queste parti perché, come ricorda Modenasportiva.it, è “il derby dei derby”, quello tra Reggiana e Modena. Da sempre quello del Secchia è un derby molto sentito sia dai canarini che dai granata, al punto che difficilmente se ne dimenticano i protagonisti. Basti pensare a Nico Facciolo, portiere della Reggiana degli anni ‘80, trasformato dai tifosi in “Sindaco di Reggio”, dopo i due rigori parati al Modena nella sfida del Mirabello del 1986.

tutte le notizie di