DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

COPPA ITALIA: VENEZIA-TERNANA 3-1

Venezia, Zanetti: “Non vincere oggi poteva essere un’ulteriore mazzata”

Foto tratta dal sito ufficiale del Venezia FC

Al Penzo in gol il belga Daan Heymans, al primo centro assoluto in maglia arancioneroverde, poi il pareggio ternano di Pettinari e le reti di Crnigoj e Forte

Davide Capano

Il Venezia batte la Ternana, si qualifica agli ottavi di Coppa Italia e a gennaio affronterà l'Atalanta in trasferta. Il tecnico Paolo Zanetti ha commentato così il match in conferenza stampa: “Di fondo ho avuto buone indicazioni, alcune meno brillanti di altre, ma bisogna tenere conto che quando si gioca poco non è facile calarsi subito nel clima della partita. I 114 anni del club? Il punto più alto degli ultimi anni, un compleanno festeggiato bene. È una società giovane, nata da poco, che sta lavorando per mantenere la Serie A. Abbiamo un percorso che sta dando ottimi frutti. Stiamo lavorando perché tutto l’ambiente sia un ambiente da Serie A. Indicazioni ne ho avute molte anche su qualche singolo. Non è facile mettersi in mostra in una partita secca. Sono soddisfatto per quanto riguarda la mentalità, la squadra si allena bene ed è coinvolta”.

 Foto tratta dall'account Twitter del Venezia FC

“Non vincere oggi - continua il mister arancioneroverde - poteva essere un’ulteriore mazzata che non volevo assolutamente prendere. Da un lato il fatto che giocassero tanti ragazzi che non scendevano in campo da tanto tempo poteva essere un rischio, ma li vedo tutti i giorni e sapevo che avrebbero fatto bene. Da domani ci proietteremo sulla prossima partita con la Sampdoria, una partita tosta in uno stadio bellissimo. Avremo modo di riparlarne nei prossimi giorni. Pettinari, Donnarumma e Falletti l’anno scorso li avremmo presi a braccia aperte, penso che la Ternana abbia le basi per un ottimo futuro”.

tutte le notizie di