DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

FUORI DAI DENTI

Giorgio Pellizzaro: “Samp favorita a Cagliari, ma Quagliarella e Caputo si pestano i piedi…”

Giorgio Pellizzaro: “Samp favorita a Cagliari, ma Quagliarella e Caputo si pestano i piedi…”

Analisi cruda ma ricca di spunti quella dell'ex portiere blucerchiato...

Redazione DDD

Riguardo a Cagliari-Sampdoria, la redazione di DerbyDerbyDerby.it ha intervistato in esclusiva Giorgio Pellizzaro, ex portiere blucerchiato (1970-1973). Come commenti l’avvio stagionale della Samp? “In linea con quello fatto dal mio amico Ranieri, si sta proseguendo su un’ottima scia: bel gioco e buona qualità”. Volendo trovare una nota negativa? “Ne trovo due”. Ossia? “D’Aversa non mi ha convinto quando ha schierato titolare De Paoli, rientrante da un prestito, e non Damsgaard, giovane e frizzante”.

E la seconda? “Per me Caputo e Quagliarella si pestano un po’ troppo i piedi. Bisognerebbe studiare una soluzione diversa, al fine di evitare questa situazione. Spesso vediamo Quagliarella sbracciarsi in campo, scontento di questo…”. Quale deve essere l’obiettivo stagionale della Sampdoria? “Ne parlavamo spesso con Claudio (Ranieri ndr): ci sono tutti i margini per far bene. Secondo me l’obiettivo stagionale deve essere alzare l’asticella, anno dopo anno”.

Che tipo di match ti aspetti contro il Cagliari? “Non sarà facile, perché – nonostante la classifica – il Cagliari è una buona squadra, molto difficile da affrontare. Inoltre Mazzarri ha avuto tutto il tempo per lavorare e far fruttare le sue idee”. Mazzarri che ha preso il posto di Semplici… “Sono stato anche all’estero con Ranieri. Ho visto, onestamente, solo in Italia situazioni in cui gli allenatori vengono cambiati dopo due o tre partite”. Mazzarri ha anche allenato la Samp, seppur ormai un decennio fa: quanto può influire la conoscenza di una piazza in cui si è stati sullo sviluppo di una partita? “Opinione personale: non conta più di tanto. Quando l’arbitro fischia l’inizio tutto si azzera. Per me è favorita la Samp”.

tutte le notizie di