DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

DON FABIO LA VEDE COSI'...

La stracittadina del Porto: Fabio Capello filo-blucerchiato “Ma il Genoa ha trovato carica…”

IMOLA, ITALY - APRIL 24: Fabio Capello walks in the Paddock prior to the F1 Grand Prix of Emilia Romagna at Autodromo Enzo e Dino Ferrari on April 24, 2022 in Imola, Italy. (Photo by Dan Mullan/Getty Images)

L'allenatore friulano ha giocato e allenato nei derby di Roma, Milano e Torino: "Mi manca quello di Genova ma mio zio, Mario Tortul, giocava nella Samp: sono un po' più filo-blucerchiato ma il Genoa può avere una carica in più..."

Redazione DDD

"Il derby della Lanterna? Per me è la stracittadina del Porto". Se chiedi a Fabio Capello come vede il derby rossoblucerchiato ti risponde così. Sfida da lupi di mare: la spunta chi è più bravo a navigare in ogni tipo di acque. Stavolta sono agitate per entrambe. Con la Sampdoria più avanti, il Genoa più dietro, ma tutte e due in lotta per la salvezza.

 (Photo by Boris Streubel/Getty Images for Laureus)

(Photo by Boris Streubel/Getty Images for Laureus)

"Sono gare uniche, c'è poco da fare" ha raccontato Fabio Capello alle colonne de Il Secolo XIX descrivendo le emozioni di una straccittadina. "Per capire pienamente un derby devi averlo vissuto - ha continuato l'ex ct della nazionale -, aver respirato l'atmosfera, bisogna avere grande rispetto quando se ne parla. Aver vinto all'ultimo secondo la partita con il Cagliari può avere grande valore per il Genoa. Era una sfida molto importante: vincerla così ti dà carica, convinzione e questo può aiutare. E anche per Blessin è stato importante aver trovato la sua seconda vittoria con il Genoa".

 

tutte le notizie di