L’impegno ambientalista di Thorsby e Askildsen: salvezza per i norvegesi della Sampdoria da conquistare in tutti i campi!

L’impegno ambientalista di Thorsby e Askildsen: salvezza per i norvegesi della Sampdoria da conquistare in tutti i campi!

I due aiutano a ripulire dai rifiuti le alture di Genova “per tenere unito il pianeta”

di Redazione Derby Derby Derby

Ieri pomeriggio, come riporta buoncalcioatutti.it, in un’insenatura naturale incastonata fra il Monte Moro e il Colle degli Ometti, i calciatori della Sampdoria Morten Thorsby e Kristoffer Askildsen hanno partecipato a un vero e proprio repulisti di rifiuti al grido di “teniamo pulito il pianeta”.

Al termine dell’allenamento mattutino sul campo di Bogliasco i due norvegesi – 24 e 19 anni – hanno contribuito a rimuovere e separare bottiglie di vetro, piatti di plastica e altre dozzine di rifiuti che giacevano abbandonate sull’erba ormai da settimane, sotto la luce del sole.

Dopo le segnalazioni di numerosi cittadini, a scendere in campo per riportare la zona alla normalità sono stati anche i due calciatori della Sampdoria, accompagnati dall’associazione The Black Bag e dall’organizzazione Trip In Your Shoes, impegnata nella promozione di un turismo responsabile nel rispetto del territorio con un occhio di riguardo per la Liguria.

Il suo fondatore Pietro Ienca, il primo a lanciare l’appello e da mesi compagno di camminate di Thorsby, ha seguito i due giocatori sampdoriani lungo il tragitto aiutandoli nella partita a “vince chi ne raccoglie di più”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy