DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

IL DOPPIO EX

Derby campano, Antonio Capone: “Salernitana poco esperta, ma si parte da 0-0…”

Derby campano, Antonio Capone: “Salernitana poco esperta, ma si parte da 0-0…”

Il sogno dell'attaccante degli anni '70 Antonio Capone: "Scudetto al Napoli e Salernitana salva"

Redazione DDD

Il derby campano nelle parole di Antonio Capone, ex attaccante di Salernitana (dal 1971 al 1976 con 27 gol), Avellino e Napoli (dal 1977 al 1981 con 7 gol), oggi 68enne: "Dispiace per questa rivalità così accesa. Pronostico chiuso? Nel calcio mai dire mai. Si parte dallo 0 a 0 iniziale per entrambe. Dunque…".

Capone ha proseguito nell'intervista sul quotidiano “Le Cronache” scaricabile online al fuoriclasse salernitano e raccolta da Salernonotizie.it: "E’ chiaro che il Napoli ha cambiato poco quest’anno. Ha preso un allenatore importante come Spalletti, sta facendo un campionato come era nelle previsioni iniziali. La Salernitana ha cambiato molto, aspetta che arrivi una nuova società e credo abbia pochi calciatori di categoria nella rosa. Ribery? Il francese alla sua età sta dando il massimo ed è bello vederlo in campo ed essere utile alla squadra in questo momento delicato della stagione. Poi oltre a lui diciamo che nella massima serie ha giocato Simy, che è stato un punto di forza del Crotone lo scorso anno, e Bonazzoli, un attaccante di buona qualità e che sono convinto verrà fuori alla distanza. Per il resto c’è davvero da soffrire perché gli altri componenti la rosa non hanno l’esperienza che serve in questo campionato di Serie A".

tutte le notizie di