DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

L'EX ROMANISTA MONCHI SUL DIFENSORE LAZIALE...

Derby di mercato: Betis e Siviglia sul difensore laziale Luiz Felipe

FLORENCE, ITALY - JANUARY 26: Luiz Felipe of Italy looks on during a Italy training session at Centro Tecnico Federale di Coverciano on January 26, 2022 in Florence, Italy. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

Il Betis però sembra ormai favorito...

Redazione DDD

Il futuro del difensore centrale italo-brasiliano Luiz Felipe, il cui contratto scade il 30 giugno con la Lazio e recentemente convocato a far parte della squadra azzurra, continua a far parlare di sé: il suo rinnovo con la squadra romana era praticamente imminente, ma ora è di nuovo fermo. Al posto della firma sembra che ci sia un derby. Di mercato. Fra Siviglia e Betis, descritte dai rumors entrambe in corsa per subentrare ai servizi del difensore centrale, che ha suscitato l'interesse anche di Inter, Zenit e Valencia, tra gli altri. Secondo il giornalista Alfredo Pedullá, Gazzetta dello Sport, l'offerta che Luiz Felipe ha sul tavolo da quattro anni da parte del Real Betis sfiora i 2,5 milioni di euro a stagione (bonus inclusi), superiore agli 1,8 milioni offerti dalla Lazio per il rinnovo. Il suo contratto (attualmente 600.000 euro all'anno), sarebbe sotto esame anche da parte del Siviglia che è alla ricerca di sostituti in caso di un possibile trasferimento in estate di Koundé o Diego Carlos. Il club di Monchi potrebbe essere in grado di fare un'offerta più alta all'agente del giocatore.

 (Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images)

(Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images)

Dal canto suo la Lazio non cede al rinnovo di Luiz Felipe (24 anni, 1,87 metri), che prima di essere convocato dalla Nazionale italiana era nazionale under 23 con il Brasile e molti altri club continuano a bussare alla sua porta, anche se secondo il Mundo Deportivo il club che è nella posizione migliore per subentrare ai suoi servizi è il Real Betis, che ha già provato ad ingaggiarlo la scorsa estate e che questo gennaio ha avanzato in modo significativo nei negoziati con i suoi agenti per incorporarlo a partire dal 1 luglio.

tutte le notizie di