DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

STRADA IN SALITA

Guido Nanni: “Le difficoltà della Roma di Mourinho sono di gioco…”

ROME, ITALY - SEPTEMBER 16:  AS Roma head coach Jose Mourinho looks on during the UEFA Europa Conference League group C match between AS Roma and CSKA Sofia at Stadio Olimpico on September 16, 2021 in Rome, Italy.  (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Il punto di vista dell'ex preparatore dei portieri giallorossi, ai tempi della seconda gestione di Spalletti

Redazione DDD

Riguardo al momento nero in casa Roma e al futuro di José Mourinho, la redazione di DerbyDerbyDerby.it ha intervistato in esclusiva Guido Nanni, ex preparatore dei portieri giallorossi, ai tempi della seconda gestione di Spalletti. Conosci a perfezione l’ambiente: che idea ti sei fatto rispetto alla situazione attuale in casa Roma? “Proprio perché conosco molto bene l’ambiente faccio fatica a parlarne. Parlo da tifoso: sono molto dispiaciuto per quello che sta accadendo”. A cosa è dovuto? “Mi sembra che, senza far nomi, qualche giocatore nuovo faccia difficoltà a inserirsi nel contesto Roma. Forse perché ha fatto un salto precoce o forse per altri motivi. Però è evidente che alcuni calciatori siano in difficoltà”.

 Guido Nanni

Ci sono colpe anche da parte di Mourinho? “Non lo conosco di persona, per cui non posso giudicare il suo lavoro. Certo è che, dal punto di vista del gioco, la Roma vista a Venezia mi è sembrata in difficoltà”. La sosta può essere di aiuto? “Lo spero perché io tifo Roma. Spero anche che qualche calciatore inizi a carburare come dovrebbe…”. Dove potrebbe posizionarsi l’attuale Roma in classifica? “Spero riesca a entrare nelle prime quattro. Ma mi sembra durissima…”.

tutte le notizie di